COME FUNZIONA... 

1 2 3 4

...un impianto per il trattamento di acque da dilavamento da piazzali con presenze di idrocarburi?

La vasca di prima pioggia per la disoleazione segue i canoni della L.62/85 Regione Lombardia.

Vengono quindi accumulati per almeno 36 ore i primi 5 mm di pioggia per mq di piazzale. In questo periodo, sedimentano verso il basso le sabbie e migrano verso la superficie gli oli.

Trascorse le 36 ore entreranno in funzione le pompe sommerse (a funzionamento alternato) scaricano l’acqua che si trova tra questi due strati. Gli oli e le sabbie vengono quindi accumulate all’interno del contenitore e dovranno essere rimossi periodicamente.

La separazione della frazione oleosa avviene sfruttando le differenze di peso specifico e la coalescenza. Questo fenomeno sfrutta la diversa tensione superficiale degli oli rispetto all’acqua. L’elevata superficie del pacco lammellare aumenta notevolmente l’aggregazione superficiale delle particelle d’olio. Il rendimento viene amplificato dal fatto che il pacco lamellare lavora in controcorrente.